mercoledì 17 settembre 2014

Monte San Giovanni Campano - Bagnara - Atti di vandalismo ai Beni Pubblici che non vengono denunciati da chi li ha in affidamento.

Il vandalismo è sempre esisitito e purtroppo è una piaga legata all'ignoranza più pura che solo l'emancipazione culturale può debellare.




A proposito di atti vandalici c'è da segnalare che l'area verde attrezzata sita alla Bagnara , da non confondere con quella di Colle Cipullo (anche essa già vandalizzata), è stata oggetto di atti vandalici indegni.

Come al solito nessuno e dico nessuno si è preso la briga di chiamare le Forze dell'Ordine e segnalare quanto è avvenuto .




Già prima di oggi l'Area Verde in questione era stata oggetto di atti vandalici con la distruzione di suppellettili e dei giochini per i bambini ma i barbari non erano mai arrivati a tanto come hanno fatto in questa occasione demolendo un barbecue in muratura; da notare che per la fretta è stato anche lasciato un palo di ferro di quelli che si usano in edilizia.

La curiosità però diventa massima quando è risaputo che questa area è in affidamento ad una associazione non certo campionessa  nel denunciare le problematiche relative agli atti vandalici nelle aree che dovrebbe curare.





Verrà posta una doglianza a chi di dovere per sapere come mai tra tanti addetti alla vigilanza sul territorio non ci sia mai nessuno che inoltri denuncia per la distruzione totale o parziale di beni pagati con i soldi pubblici perchè questa non è la prima , non è la seconda e neppure la terza volta che accadono fatti simili.

Due parole che di sicuro verranno riferite a chi compie questi atti e a chi li difende con il silenzio che è diventato di fatto assenso: Avete demolito qualcosa che avete pagato anche voi e quindi siete più furbi dei gatti ed è a dir poco un complimento.



Nessun commento:

Posta un commento