sabato 22 novembre 2014

Fino a 1200 euro al mese per chi assiste un diversamente abile (ex - Inpdap).

Progetto di assistenza e supporto rivolto a persone non autosufficienti, familiari di dipendenti/pensionati pubblici. Il progetto, promosso dalla sezione Inps di gestione dei dipendenti pubblici (ex-Inpdap), si colloca nell’ambito delle  Attività Sociali rivolte alla famiglia
qui il collegamento alla pagina Inps con la spiegazione del progetto: Assistenza domiciliare HCP
informazioni utili:
– le domande potrenno essere presentate verso maggio (controllare sul sito dell’Inps nella sezione Nuovi bandi);
- la modalità di presentazione della domanda può essere diretta, on-line, se si ha il PIN dell’Inps, o contattando gli enti che hanno aderito al progetto;
- occorre avere l’ISEE valida al momento della domanda;
- la persona non autosufficiente (disabile o anziano) deve chiedere di essere iscritto come familiare nella banca dati del dipendente pubblico o del pensionato INPDAP. Il modulo di iscrizione alla banca dati si trova qui: Modulo Banca Dati (in fondo alla pagina nell’area Sezioni di riferimento;
(per le modalità di invio della richiesta di iscrizione in banca dati vedere anche Servizi in linea>familiari e altri soggetti);
- nella sezione Nuovi bandi è possibile verificare l’inserimento del nuovo bando Home care premium 2015; nella sezione Concorsi welfare>bandi scaduti – procedura in corso>Home Care Premium 2014 è possibile trovare l’elenco degli enti (Comuni, Asl, Municipi) che hanno aderito al progetto (attenzione:guardare anche gli aggiornamenti); si può presentare domanda solo se la persona non autosufficiente è residente in uno di essi.


Retenews24

Nessun commento:

Posta un commento