venerdì 26 dicembre 2014

L'immondizia la dobbiamo pagare cara e amara perchè l'ha detto quello! Ma quello chi è?

Monte San Giovanni Campano (FR) "La raccolta differenziata con il porta a porta sarà allargata al 100% del territorio nel mese di Settembre 2014". Dopo 116 giorni l'argomento è magicamente sparito dalla bocca degli amministratori.
All'Assessore all'Ambiente onnipresente in qualsiasi cerimonia o vetrinetta di rappresentanza l'argomento NON gli interessa, NON lo riguarda e NON è di sua pertinenza.



A fronte di tasse sempre più esose però il Comune per il tramite degli Amministratori nei manifesti pubblicitari pagati con i soldi dei Cittadini  OMETTE di raccontare le cose come stanno nella realtà. In pratica la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani regredita ad un ottimistico 17% NON permette di far quadrare i conti perchè il restante indifferenziato viene inviato alla SAF che ne differenzia una parte ; un'altra frazione la invia in discarica e dell'ultima frazione ne fa Combustibile per l'inceneritore. In pratica da quando è subentrata questa amministrazione ogni anno e come se fosse una quota fissa i Cittadini di Monte San Giovanni Campano inviano insieme all'immondizia più di 500.000 (cinquecentomila,oo) euro annui alla SAF. Se invece il Comune ampliasse la raccolta differenziata come aveva promesso di fare la quota di rifiuti da inviare alla SAF diventerebbe molto più piccola perchè al crescere della raccolta differenziata diminuisce il conferito alla SAF e quindi indirettamente all'inceneritore. Quale è il destino delle materie seconde provenienti dalla raccolta differenziata? Le materie seconde vengono vendute ed esiste addirittura un borsino di quotazione per tonnellata.



 E' evidente quindi che la raccolta differenziata non è stata allargata per motivi politici e non perchè ci sia una ragione vera. Di fatto però noi Monticiani paghiamo per far fare soldi a persone che neppure conosciamo facendoli ridere per avergli procurato doppio incasso. Doppio incasso? Certo! alla SAF inviamo soldi liquidi e rifiuti che loro trasformano in ulteriori soldi. Insomma c'è voluto uno scienziato  per fare una cosa del genere e tanti disinformati che pagano la bolletta credendo alle parole dette in POLITICHESE PURO da chi è abituè al trasformismo.

Nessun commento:

Posta un commento