giovedì 15 gennaio 2015

Monte San Giovanni Campano si conferma paese dei bombaroli per il 2015

Il 2015 è iniziato da 15 giorni e questa notte già è esplosa una bomba nella frazione di Colli a Monte San Giovanni Campano.




 Il territorio dopo aver ospitato le BR alla fine degli anni '70, dopo aver dato i natali e la dimora al cassiere della Banda della Magliana , dopo essere stato accostato a Mafia Capitale per le  strane frequentazioni politiche di gente implicata in quel procedimento...dopo tutto questo il paese per il 2015 si conferma paese dei bombaroli.


E' la quarta bomba che viene fatta esplodere sul territorio alla media  di una bomba ogni 18 mesi.
Questa volta è stato preso di mira il responsabile del Circolo di Forza Italia e attivista in difesa dell'Ambiente.
Se a questo si associano gli scandali della politica locale che più volte ha cercato di soffocare il proliferare delle notizie... ai Cittadini non resta altro che piangere.
Free Monte con questo diario è e resta una voce libera, irricattabile , aliena dalle servitù e soprattutto lontana anni luce dai mistificatori della realtà e dai bombaroli.






Nessun commento:

Posta un commento